Un pippone (non richiesto) su #Sanremo

10987402_1043363929014214_3883298085963824739_n

Noi…ragazzi di ieri,noi…

E’ triste.
Che anche questo blog parli di Sanremo. E ci metta pure il cancelletto (leggi hashtag), Ma era qualcosa che volevo fare da tanto tanto tempo. Perchè ogni anno tutti i miei amici lo guardano. E farà visite. (devo dirmi cosi)
E io… non capisco il motivo.  Continua a leggere

Annunci

Pensieri Sparsi.

10806241_10152556299582382_3541542275941433539_n

– Vedetevi Italiano Medio. Non buttate due ore di vita,fidatevi, Si ride. E TANTO anche. Altro che cose tipo il nome del figlio o quelle commediacce francesi. E’ anche girato bene. Che non è sempre una certezza eh.

– Avrei voluto scrivere di piu’. Ma vedo il pc con il lumicino. E dal mio lumia WP non si vede. PERCHE’?
– Chiudetevi coi Verdena. L’ultimo disco è folle.
– Ho boicottato definitivamente Rolling Stones dopo che hanno dedicato 50 pagine a Ligabue,Elisa,Marracash… tutta musica ignobile. Ora ho bisogno di una rivista sana che mi consigli del sano rockenrolle. Ma non esiste.
– Ma solo io sono turbato dalle pubblicità dei divani con richiami sessuali?
– Houllebecq me disturba. Ma pure i nuovi di baricco e di de luca. Eppure vendo solo quelli. E tante copie del corano. Quand’è che uscirà un bel romanzo fuori di testa alla Palanhiuk?
– Mattarella è sempre cosi sobrio. Ve piace? Ieri un cliente viene e mi dice: “è sobrio,è sobrio. Graziearcazzo mica pò stà sempre ‘mbriaco no?”

Lo schermo – Ovvero i 10 telefilm che ho amato di piu’ quest’anno

Va detto, si dovevo scrivere ogni giorno qualcosa. Ma non era un patto di sangue. E stavolta,vedrò di farmi perdonare. Ho stilato una lista dei 10 telefilm che ho amato di piu’ nel corso del 2014, e mi sono sentito in dovere di scriverla in quanto molti dei miei amici mi considerano un guru dei telefilm. Immotivatamente si,ma a forza di sentirmelo dire ci sto credendo. Forse è per il fatto che molto,molto spesso negli ultimi anni ho passato molte,molte ore piccole della mia vita a vedere qualche serie tv. Dove,non importa. In fondo il concetto di televisione è relativo. Con lo streaming puoi vedere tutto,su ogni cosa abbia uno schermo. Continua a leggere

Pensiero del Doc #10

(altissima rotazione)

Nothing left within, I’ve been mined
Hell and back again, subterranean
I’ve been digging in down inside
I will start again, subterranean

But the truth is so unkind
What do you know, how low the sky
Yet the truth is so unkind
What do you know, how low the sky

You might think you know me
I know damn well you don’t
Oh no, oh no, you don’t

You might think you own me
I know damn well you don’t
Oh no, oh no, you don’t

Buried my heart, cannot go this alone
Oh no, oh no, you don’t

Poison this hound guarding the stone
Oh no, oh no, you don’t

Nothing left within, I’ve been mined
Hell and back again, subterranean
I’ve been digging in down inside
I will start again, subterranean

But the truth is so unkind
What do you know, how low the sky
Yet the truth is so unkind
What do you know, how low the sky

You might think you own me
I know damn well you don’t
Oh no, oh no, you don’t

And I might think you love me
But I know damn well you don’t
Oh no, oh no, you don’t

Bring all your lies leave them deep in the dirt
Oh no, oh no, you don’t

Pull down my eyes
Lay me deep in the earth
Oh no, oh no, you don’t

Nothing left within, I’ve been mined
Hell and back again, subterranean
I’ve been digging in down inside
I will start again, subterranean

Pensiero del Doc #9

Sto guardando distrattamente X-factor.

Apparte che io credo che chi vada li sia per forza del mestiere,ovvero gente che suona per lavoro (vedi Noemi,cantava su radio2 ANNI PRIMA di diventare famosa),e che quindi il messaggio di fondo che basta andare li per diventare un cantante… ma in fondo una bella voce basta a vendere milioni di dischi? Non servirebbe una bella canzone invece? Una conoscenza dello strumento? Chissà.

Io spero sempre rifacciano quel live di BB King che beccai su rai5 alle 3 di notte. Lo spero.
Nel frattempo vi metto un pezzo che confuta la mia tesi. Daniel Durchholz descrisse la voce di Waits: come se fosse stata immersa in un tino di whisky, poi appesa in un affumicatoio per qualche mese e infine portata fuori e investita con una macchina. Nonostante questo ha venduto MILIONI DI DISCHI. Spengo la tv. La vita è troppo breve per sentire brutte canzoni.

Bonne nuit!